Come creare un cluster NSX-T Manager v3.2 e configurare il Virtual IP

Negli articoli precedenti, ci siamo occupati di installare NSX-T Manager v3.2 ed eseguire i brevi passaggi per registrare la licenza.

In questo terzo articolo della serie dedicata ad NSX-T v3.2, vedremo passo-passo come installare altri NSX-T Manager per creare un cluster Manager e di come configurare il Virtual IP.

Procedura:

  • Dalla schermata principale di NSX Manager, cliccare su “System“, successivamente “Appliances” e “ADD NSX APPLIANCE“:
  • Inserire i parametri richiesti:
    • Name:
    • Management IP/Netmask:
    • DNS Servers:
    • NTP Servers:
    • Search Domains:
  • Scegliere la dimensione che si vuole dare tra: “Small“, “Medium” o “Large” nella sezione “node size” (cambiano solo le CPU e la Ram assegnata, lo storage rimane sembre 300GB):
  • Inserire i parametri richiesti:
    • Compute Manager:
    • Compute Cluster:
    • Host:
    • Datastore:
    • Virtual Disk Format:
  • Cliccare su “Select Network” per selezionare la network:
  • Selezionare la network e cliccare sul tasto “OK” per tornare alla schermata precedente:
  • rileggere i dati inseriti e premere il tasto “Next” per proseguire:
  • Abilitare “Enable SSH” e “Enable Root Credential“:
  • Inserire una password per l’utente di sistema “root” nel campo “Root password” e confermarla:
  • inserire l’utente “admin” nel campo “CLI Username“:
  • inserire l’utente “audit” nel campo “Audit CLI Username“:
  • cliccare sul tasto “INSTALL APPLIANCE” per iniziare il processo di deploy:

…installazione avviata

Al termine del processo di installazione, verrà vualizzato il nuovo NSX-T Manager al fianco di quello esistente.

Impostazione del Virtual IP:

  • rimanendo nella schermata “Appliances“, cliccare sulla scritta “SET VIRTUAL IP“:
  • inserire l’indirizzo IP da assegnare come Virtual IP nel campo “Virtual IP Address“:

…attendere il processo di settaggio:

  • per qualche minuto l’interfaccia web di NSX-T Manager verrà disconnessa, evidenziando il messaggio come in figura…attendere senza fare nulla:

Nuovo NSX Manager aggiunto e Virtual IP impostato:

Verifiche in SSH

  • “get managers”:
  • “get cluster config”:
  • “get cluster status”:

Anche questo terzo articolo si è concluso…nel prossimo ci occuperemo di come aggiungere il vCenter a “Compute Manager”.


Articoli:

  1. Installazione di NSX-T Manager 3.2.1 su VCSA 6.7u3
  2. Come registrare la licenza su NSX-T v3.2.1 e settare il server NTP
  3. Come aggiungere il vCenter a Compute Managers su NSX-T v3.2
  4. Come creare un cluster NSX-T Manager v3.2 e configurare il Virtual IP

By: Alessandro Romeo