Come forzare la replica tra Domain Controller (ADDS)

In un dominio Microsoft Active directory in cui sono presenti più Domain Controller (DC), può essere utile in determinate condizioni forzare la replica tra i Domain Controller. Questa forzatura permette di velocizzare la replica tra tutti i Domain Controller, utile dopo aver effettuato modifiche ad oggetti AD o Group Policy (GPO), ecc…

Questa operazione ci permette di non dover attendere il tempo di replica automatico.

In questo articolo viene illustrato come forzare la replica tra due o più Domain Controller (DC) in un dominio AD Microsoft.

Nota: per illustrare la procedura, useremo due domain controller Windows Server 2016.

Procedimento:

  1. Aprire “Server Manager”:

2. Cliccare sul menù “Tools” ed aprire l’utility “Active Directory Sites and Services”:

3. Espandere “Sites” -> “Default-First-Site-Name” -> “Servers” e selezionare per “NTDS Settings” del primo Domain Controller:

4. Selezionare “<automatically generated>” e con il tasto destro del mouse cliccare sulla scritta “Replicate Now”:

6. Premere il tasto “OK”:

La procedura illustrata deve essere eseguita per tutti i domain controller presenti all’interno del dominio Active directory. Selezionando per ogni DC la scritta “NTDS Settings”, ripetere i passaggi 3, 4 e 5

…eseguiamo la procedura anche nel secondo Domain Controller:

Al termine di tutta la procedura chiudere la schermata Active Directory Sites and Services” … la forzatura della replica è conclusa.

Alessandro Romeo

Se grazie al mio duro lavoro sono riuscito ad aiutarti, una donazione è per me un incentivo per mantenere sempre aggiornato il sito "Aleadmin.it" con i miei continui studi ed esperienze.
Grazie!