Query ricorsive e iterative

In questo articolo vediamo le query “ricorsive” ed “Iterative”.

Query ricorsiva: In questo tipo di query, il DNS non interrompe la richiesta fino a quando non ottiene una risposta (risoluzione del nome). Contatta altri Server fino a quando trova la risoluzione della query.

Query iterativa: Il Server DNS proverà a risolvere il nome dalla sua zona o dalla sua cache e non tenterà di contattare altri server DNS per ottenere risultati.

Esempio:

 

Nell’esempio raffigurato, il computer client deve risolvere l’indirizzo IP di “abc.com“, Il Sistema Operativo controlla prima la sua cache, per sapere se contiene questa informazione. In caso contrario, invia una query ricorsiva al Server DNS dell’ISP per richiedere l’indirizzo IP.

L’ISP verifica nella sua cache, se non viene trovato nulla, il Server DNS dell’ISP invia una query iterativa ai Server DNS di root su Internet. Il processo verrà ripetuto ai server .com, quindi al Server di destinazione abc.com. La mappa IP (ricavata) verrà inviata al computer client ed a tutti i Server coinvolti nella risoluzione, che salveranno il record richiesto nella propria cache.


Alessandro R.


…altri articoli sul DNS: